GDPR-General Data Protection Regulation
Il Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR, General Data Protection Regulation) è una normativa comunitaria che controlla in che modo le società e altre organizzazioni gestiscono i dati personali.

SOGENUS SPA

Informativa ai sensi del Capo III del Regolamento (UE) 2016/679 (Clienti e Fornitori)
Gentile Signore/a,

Desideriamo informarLa che il Capo III del Regolamento (UE) 2016/679 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali nonché alla libera circolazione di tali dati prevede la tutela delle persone. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti. Pertanto, la So.Ge.Nu.S. Spa (d’ora innanzi la “Azienda”) in qualità di Titolare del trattamento, è tenuta a fornirLe alcune informazioni, riguardanti il trattamento dei Suoi dati personali.

Articolo 13 Comma 1 – Regolamento (UE) 2016/679

A1) Titolare del trattamento operato dalla Azienda
Il titolare del loro trattamento è So.Ge.Nu.S. Spa
Sede legale e Operativa – Via Cornacchia, 12
60030 Maiolati Spontini (An)
Sede Amministrativa – Via Petrarca, 5/7/9
60030 Maiolati Spontini (An)
Partita IVA 01141940427
Dati di contatto Tel 0731.705088  Email info@sogenus.com

B1) Dati Personali oggetto di trattamento

Dati Anagrafici completi, Dati fiscali (Codice Fiscale e Partita IVA), Dati di contatto, Nominativi di alcuni addetti

C1) Finalità del trattamento operato dalla Azienda

1) I dati personali sono trattati dalla Azienda soltanto per lo svolgimento delle proprie funzioni istituzionali e nello specifico secondo le seguenti finalità:

  • Tenuta di contabilità, emissione dei documenti fiscali o di rilevanza fiscale, compilazione documentazione fiscale e civilistica.
  • Gestione logistica ed operativa interna aziendale, gestione comunicazioni operative legate al rapporto cliente e fornitore.

C1.1) La Base giuridica del trattamento operato dalla Azienda

l trattamenti sui dati sono, pertanto, effettuati da parte della Azienda solo se richiesto o autorizzato da espressa disposizione di legge e per dare seguito al contratto stipulato con i clienti e fornitori.

D1) Legittimi interessi minori

Non sono previsti trattamenti di dati di minori.

E1) Categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati

In relazione alle finalità indicate alla precedente lettera C1), la Azienda può comunicare i Suoi dati personali ai seguenti enti pubblici (non economici):

  • Forze di polizia, forze armate ed altre amministrazioni pubbliche, in adempimento di obblighi previsti da leggi, da regolamenti o dalla normativa comunitaria;
  • Amministrazione finanziaria e Pubblici Ufficiali.

La Azienda, altresì, comunica i Suoi dati personali a privati e/o enti pubblici economici solo se è necessario ai fini del reciproco legittimo interesse, ed in particolare ai seguenti soggetti:

  • Soggetti abilitati alla trasmissione delle dichiarazioni dei redditi, intermediari quali banche, uffici postali, Caf, associazioni di categoria, professionisti, etc.;
  • Istituti di credito eventualmente incaricati di incassi e/o pagamenti;
  • Trasportatori incaricati di consegne e/o ritiri di merce o servizi.

F1) Trasferimento dei dati a paesi terzi

I dati non saranno oggetto di trasferimento all’estero nè di comunicazione o diffusione ad enti, associazioni o imprese estere. I dati si trovano su server di proprietà della Azienda o di server di terze parti in ogni caso situati nel territorio della Repubblica Italiana adibiti allo specifico scopo e opportunamente protetti.

Articolo 13 Comma 2 – Regolamento (UE) 2016/679

A2) Periodo di conservazione dei dati

I dati anagrafici saranno mantenuti per tutta la durata del rapporto cliente e fornitore e saranno cancellati a richiesta del diretto interessato. Precisiamo che i dati contabili o cartacei o digitalizzati devono essere conservati per almeno 10 anni e che quindi a richiesta di un diretto interessato gli unici dati che si potranno cancellare sono quelli di contatto una volta che siano state appianate tutte le pendenze economiche.

In ogni caso quando sarà effettuata la cancellazione i diretti interessati riceveranno email di conferma o un SMS di conferma.

B2) Diritti dell’interessato

L’interessato può richiedere al Titolare del trattamento

  • l’accesso ai dati personali
  • la rettifica o la cancellazione degli stessi (vedi considerazioni al punto A2).

I diritti dell’interessato potranno essere esercitai mediante richiesta diretta al Titolare dei trattamenti.

Il diretto interessato può anche richiedere la limitazione al trattamento o di opporsi allo stesso.

Tali diritti potranno essere esercitati se non sono in violazione di norme di legge o del legittimo interesse della Azienda.

C2) Diritto di revocare il consenso

L’interessato può revocare il consenso al trattamento al Titolare dei Trattamento, tramite richiesta diretta.

D2) Diritto di proporre reclamo ad una Autorità di controllo

Il diretto interessato ha diritto a proporre reclamo ad una Autorità di controllo che al momento è il Garante per la Privacy e sul cui sito http://www.garanteprivacy.it sono indicate le modalità di reclamo da utilizzare.

E2) Obbligatorietà o facoltatività di conferimento dei dati e conseguenza del mancato conferimento

In riferimento alle finalità del trattamento indicate in precedenza:

Il conferimento dei dati è obbligatorio in quanto il Suo non conferimento non ci permetterebbe di registrare nelle rispettive contabilità i documenti IVA e adempiere pertanto alla normativa fiscale.

F2) Esistenza di un processo decisionale automatizzato

Non è prevista alcuna attività di profilazione

le informazioni dalla Commissione Europea:
Diritti per i cittadini Scopri come sono tutelati i tuoi dati personali, quali sono i diritti che ti aiutano a riprendere il controllo dei tuoi dati e cosa fare in caso di problemi.